Frode, l’avvocato-writer che colora i muri della città e fa vincere la street art in Cassazione

Domenico Melillo, in arte Frode, è uno street artist che dipinge dal 1993. Oltre a essere uno dei writer milanesi più apprezzati è anche avvocato, e ha difeso, negli anni, una ventina di colleghi accusati a vario titolo di imbrattamento, reato punito fino a un anno di carcere. Il caso più eclatante, difeso da Melillo, è quello di Manu Invisible che è arrivato fino in Cassazione, dove è stato confermato il proscioglimento per il murale realizzato nei pressi della stazione di Lambrate, a Milano

Annunci